Edizioni: 2016
Formato: 15x21, 200 pagine
Prezzo: 27 €
ISBN: 978-88-98861-11-8

Acquista
André Barbault
L'AMORE E L'ASTROLOGIA - Lo sguardo del cielo sulle relazioni amorose.
Astrologia

Potenza vitale primordiale, l’amore presenta un’universalità la cui forza di coesione si manifesta su tutti i piani della realtà e che rappresenta un esercizio fondamentale del vivere. È la “stessa forza universale che fa avvicinare gli atomi, che combina le molecole, che spinge i giovani a baciarsi...”.
Compito dell’astrologo, secondo André Barbault, è risalire alle origini delle differenti modalità sentimentali, per poi seguirle nelle loro manifestazioni successive, cercando di capire come si svilupperanno. Il famoso astrologo francese, partendo dalla teoria junghiana della proiezione dell’animus nella donna e dell’anima nell’uomo, mostra come si possono declinare tutte le manifestazioni dell’amore e della sessualità, finanche nelle espressioni più estreme, spiegandone le origini tramite i simboli astrologici.

INDICE

PREFAZIONE

1. UNO SGUARDO INIZIALE
L’astrologia esplora l’amore
L’evento amoroso
La nascita dell’amore
Gli amori fatali di Edgar Allan Poe
Le proiezioni: Animus e Anima
Casco d’Oro

2. UNO SGUARDO PANORAMICO SULL’AMORE
Le categorie della vita amorosa
Il celibato
Saturno in VII casa
I politici
Saturno angolare
Note saturnine particolari
Il complesso amore-morte
La vedovanza
Casi vari
Madame La Farge

3. LE PSICOPATOLOGIE EROTICHE
L’amore che uccide
Il Barbablu americano
Le perversioni sessuali
Un sadico puro
Il sadomasochismo Bertrand, il sergente necrofilo
L’omosessualità
Oscar Wilde

4. I DIVERSI PAESAGGI DELL’AMORE
Le grandi amanti
I seduttori
Il complesso di virilità
Gli amori angelicati
Auguste Comte e Clotilde de Vaux
Le situazioni sentimentali
Il destino sentimentale di George Sand

5. L’ESISTENZA AFFETTIVA
Le costellazioni affettive
La coppia
Gli astri delle coppie famose
La sintesi affettiva dell’essere umano
L’attitudine esistenziale di George Sand
I tempi del destino sentimentale


André Barbault
André  Barbault

André Barbault, uno dei più autorevoli padri dell'astrologia moderna, è nato nel dipartimento della Yonne nel 1921. Vive e lavora a Parigi dove, già giovanissimo, si è interessato alla scienza degli astri, consacrando la sua vita alla ricerca della verità astrologica.
Ha esplorato e sperimentato il suo rapporto con la psicoanalisi che, nello stesso periodo, C. G. Jung aveva avvicinato, interrogandosi sull’esistenza e, secondo il quale, questa disciplina traspare come “la prima scienza umana” degli antichi: una conoscenza profonda dell’anima in grado di essere accreditata e di accedere a una pratica astropsicologica. Parallelamente, l’autore non ha cessato di approfondire l’astrologia mondiale, confrontando le correlazioni fra le configurazioni astrali e i diversi avvenimenti collettivi e sociali, per poi sottoporli alla verifica continua del pronostico; una lunga avventura che lo condusse a riabilitare la teoria tradizionale dei cicli planetari che ritmano la storia del mondo. Al suo attivo ha una sconfinata produzione di libri e di articoli di carattere specialistico tradotti in tutto il mondo.
Per le edizioni Chiaraceleste ha scritto: I cicli planetari nella storia mondiale (2010) Il valore dell’Astrologia (2012).

Torna indietro