31 maggio 2014 - Il portale del DNA
Chiaraceleste


PILLOLE DI ASTRONOMOLOGIA

Il 31 maggio 2014 alle 23,30, ore italiane, si aprirà un importante portale planetario che si concluderà alle 24,00 del 1° giugno. In tutto il Pianeta, a seconda del fuso, si celebrerà questo allineamento speciale di "risveglio". Accogliamo queste onde di aiuto perchè Tutti, ma proprio tutti possiamo beneficiarne. Gli allineamenti cosmici che si verificheranno in questo spazio di tempo ci offriranno l'opportunità di imparare a cogliere e a sfruttare al meglio un'altra ondata di energia cosmica. 

Il portale rappresenta la riconnessione del nostro DNA interiore a quello originario dell'Età dell'Oro, prima della caduta. Si tratta di un aiuto planetario, collettivo e individuale, alla ricomposizione del Seme della Vita in ogni nostra dimensione. In altre parole questo portale rappresenta il ritorno dell'Uomo nell'uomo attraverso il Femminile che accoglie il seme Divino/Cosmico. Un nuovo concepimento, la caduta dei veli che ci impediscono  di manifestarci come essere divini.

In cielo ci sarà Plutone (seme) in allineamento "di fronte" alla Luna (ovulo) che, accogliendo il seme, si congiungerà a Giove (che con la sua prosperità insemina) nel segno del Cancro (materno). In Astromologia le opposizioni sono allineamenti positivi, creativi dove il pianeta opposto si apre alla radianza del pianeta che ha di fronte e non ne è in conflitto. E, come mi scrive Grazia Mirti: "Penso che anche il DNA abbia un'origine lunare, come memoria uterina e imprinting del nuovo individuo. Gli antichi dicevano che l'anima si incarnava passando dalla porta del Cancro...aggiungerei recando con se' il DNA della nuova reincarnazione".

La riconnesione del DNA fa cadere i veli dietro ai quali scopriamo Chi Siamo, la nostra vera essenza, senza programmi, ologrammi, memorie karmiche che offuscano la nostra vera natura. Allora approfittiamo consapevolmente di questa occcasione e viviamo questo portale con immensa gioia.

Possiamo prepararci alle 23 di sabato 31 maggio in un momento di raccoglimento interiore per ricevere questa ondata di AIUTO "gratuito" e alle 23,30 possiamo visualizzare e "sentire" l'energia che giunge al nostro DNA attraverso il 7° chakra. Apriamo le braccia a calice per accoglierla e poi portiamo le mani a preghiera sopra le testa, come se fossimo delle antenne ricetrasmittenti del flusso trasmutatore fra il Cosmo e il centro di Madre Terra.

Quando il Maschiele e il Femminile dentro ciascun essere umano saranno in armonia, si sttiverà il 3° filamento del DNA, quello che ci permetterà di vedere sempre più Chi Siamo e la nostra parte divina.


Clicca per ingrandire