Messaggio dalle stelle per San Valentino
Chiaraceleste


Tra qualche giorno è San Valentino, la festa degli innamorati, ma anche di chi è innamorato della Vita, dell’Amore, di se stesso, di quello che fa, ma soprattutto del partner attraverso il quale diventiamo la manifestazione vivente di quell’Amore grande che unisce tutte le cose.

Affinché la nostra vita sia un’opera d’arte dobbiamo permettere alla nostra Lilith interiore di farsi avanti, per manifestare amore allo stato puro, senza compromessi; la Lilith che ama senza condizioni, che chiede riscatto e parità perché è sempre stata oscurata e non ascoltata.

Lilith è la Luna Nera che, insieme a Priapo, forma la coppia Sacra. Se c’è Lilith c’è Priapo, inscindibili come il Nodo Nord e il Nodo Sud. Non sono "divisibili" e Lilith porta con sé SEMPRE anche la presenza di Priapo di vibrazione superiore.

Dunque, come Eva ha Adamo, così Lilith ha Priapo. Con la differenza che Eva e Adamo sono l'archetipo del femminile che accetta di giacere con il maschile, e vivono anche le emozioni basse di 3a Dimensione, come la gelosia, il possesso, il potere, il controllo.

Lilith e Priapo sono la Coppia Sacra che dà inizio alla nostra personale evoluzione.

Allora, trasformiamo l’Uomo di Vitruvio nella Coppia di Vitruvio dove l’uomo e la donna sono sovrapposti l’uno all’altra, appaiono della stessa grandezza e entrambi guardano avanti nella stessa direzione. La coppia di 3a Dimensione invece presenta la donna più piccola, girata verso l’Uomo di Vitruvio che ha di fronte; i loro sguardi si incontrano e si posano vicendevolmente come a significare la reciproca dipendenza.

Diventiamo quindi Coppie di Vitruvio di 5a Dimensione per percorre le strade del nostro pianeta vivente nell’Amore incondizionato, libero, puro e consapevole di essere la Forza che può cambiare il mondo.


Clicca per ingrandire