GRAFICO PLURIPLANETARIO

GRAFICO PLURIPLANETARIO

BLOCCO PREINCOLLATO SU CARTONCINO DA 50 FOGLI. Questo tipo di grafico zodiacale opera secondo l’astrologia classica. E' utile per le scuole e per chi redige a mano i Temi natali, integrando l’utilizzo dei programmi software. E' uno strumento di studio accurato e completo per giudicare e soppesare le qualità dei pianeti nei segni. Una volta collocati gli astri nella Carta del cielo, si possono interpretare tenendo conto delle informazioni che si leggono nei vari cerchi concentrici che, come è scritto nella legenda, elencano i pianeti in domicilio, in esaltazione, in esilio e in caduta nei segni zodiacali. Per ogni segno, inoltre, sono indicati i decani e i confini egizi, nonché la suddivisione quaternaria, ternaria e binaria che ricordano al principiante le caratteristiche delle stagioni, degli elementi e delle qualità prime, fornendo così un quadro d'insieme della Carta natale senza la necessità immediata di consultare i manuali e avendo molti dati a disposizione.


Autore:
Numero di pagine: 50
Edizioni: 2011
Formato: 21x29,7
ISBN: 978-88-89778-77-7
Publisher: Chiara Celeste Edizioni
Prezzo: 8,00€
(Incl. 4% tasse)
Condividi su:
Biografia dell'autore

Chiara Capone, figlia d’arte, fin da piccola ha “respirato” nell’aria di casa la scienza degli astri, che oggi sposa ad antichissimi testi sapienziali, non riconosciuti ufficialmente, ma autentici dispensatori di semi di una Verità dimenticata.
Dal 2001 prosegue l’opera di suo padre, Federico Capone, fondatore del Centro Italiano di Astrologia (CIDA) e dell’omonima casa editrice, diventata ora Chiaraceleste, la cui aspirazione è fare “Chiarezza sui Cieli”. Per Chiaraceleste Edizioni ha scritto Princìpi di Astronomo-logia. L’antica scienza planetaria che ritorna come risposta al disagio esistenziale (2015), anche in e-book (2016) e tradotto in inglese (2017); L’Ellisse che porta la Soluzione - Tecnica Planetogenetica di Guarigione (2018); I Tredici Archetipi Celesti: l’origine dei segni zodiacali. Un nuovo calendario per l’Umanità (2019). Vive e lavora a Torino, dove svolge l’attività di delegata del Cida Piemonte e la professione di architetto. Dal 2015 tiene conferenze in tutt’Italia portando le sue tecniche di aiuto e nel 2017 ha aperto il centro olistico Kundalini, il Tempio del Cosmo, dove pratica tecniche di armonizzazione e di evoluzione, individuali e di gruppo, con le energie planetarie.