OM CHANTING

Om Chanting

L’Om Chanting è una tecnica estremamente semplice (lo dice la parola stessa: cantiamo la OM) e al tempo stesso un’antica p molto potente di auto guarigione di gruppo che veniva utilizzata dai Rishi, gli antichi saggi che abitavano nella zona dell’India imalaiana.

La tecnica dell’OM Chanting è stata riportata nel mondo moderno dalla grazia di Sri Mahavatar Babaji, il Maestro dei Maestri e da Sri Swami Vishwananda, discepolo diretto di Mahavatar Babaji, che qualche anno fa ha esteso a Tutti questa antica tecnica di Guarigione, la più importante e la più elevata che ci possa essere in questo periodo storico per ristabilire l’equilibrio e l’unità fra le persone e il mondo.

Il potere dell’Om Chanting risiede nel fatto che la Om è il suono della Creazione, è il suono primordiale, che crea e pervade tutto l’universo. Appartiene a tutta l’umanità, al di là di ogni Tradizione, religione, credo e filosofia. Quindi cantando la Om ci connettiamo alla vibrazione più alta possibile.

Cosa succede durante l'OM-Chanting?

Si canta la Om per 45 minuti e la vibrazione dell’OM confluisce all’interno del gruppo stesso e tutto intorno ad esso. A un certo punto (vedi immagine), un Pilastro di energia di Luce prende forma al centro del cerchio. Al di sopra di questo Pilastro di Luce si viene a creare un’energia a spirale incredibile da cui partono dei filamenti che raggiungono ciascuno di noi, e se tutte le persone riuscissero a vedere cosa capita in quei momenti vorrebbero fare l’Om Chanting da quando si alzano a quando vanno a dormire.

Cantando l’OM, così come le onde create da un sasso gettato in acqua, si propagano le vibrazioni del suono OM, si espandono nell’ambiente circostante alle persone, agli animali che vivono nelle vicinanze, agli edifici e alla natura per un raggio di 2 km. Si crea la più alta Coscienza collettiva che consolida la Consapevolezza e la Chiarezza nei partecipanti.

La vibrazione cosmica dell’OM allinea, con la sua risonanza, tutte le vibrazioni disarmoniche dentro e fuori di noi. Il risultato è che pensieri ed energie pesanti come paura, rabbia, sofferenza e mancanza sono rilasciate, purificate e trasmutate.

Il potere risanatore di questa tecnica può essere diretto anche a beneficio di persone non presenti nel cerchio, a luoghi e a situazioni di vita. Le emozioni vengono sciolte e una pace interiore emerge insieme all’amore. Ciò porta a una vita più gioiosa, sostiene la nostra salute e la nostra pratica spirituale. Infatti all’inizio e alla fine si recitano invocazioni ai Maestri del lignaggio di Babaji e Swami Vishwananda affinché trasmutino le nostre tossine energetiche, poiché nessuna persona ha la capacità di farlo.

Oltre 2000 gruppi in tutto il mondo si incontrano regolarmente ogni mese, e soprattutto durante i pleniluni, con l’intento di rivolgere pensieri di pace, amore e unità e sapendo che la tecnica che stiamo utilizzando oggi la stanno utilizzando contemporaneamente tutti i gruppi.

L'OM Chanting è guidata da Chiara Capone con l'autorizzazione e la benedizione di Swami Vishwananda – Centro Kundalini, via Provana 3, interno cortile a dx – Torino.